Il lupo è un mammifero appartenente alla famiglia dei Canidi e ha le dimensioni di un grosso cane.

Vive 10 anni in libertà  e 17 anni in cattività.

Il pelo è lungo, fitto e grigiastro d'inverno, mentre d'estate è corto, rado, poco denso e di colore marrone-rossiccio.

I lupi vivono in gruppi (branco) più o meno numerosi dove vige una struttura sociale fortemente gerarchica con a capo un maschio e una femmina denominati alfa (ma solo uno dei due comanda su tutti).

La coppia alfa non impartisce ordini ma è libera di fare ciò che crede e il resto del branco istintivamente li segue, inoltre solo loro si accoppiano mentre il resto del branco partecipa e aiuta nell'allevamento dei cuccioli.

Una volta diventati adulti i piccoli potranno decidere se rimanere nel branco (solitamente le femmine) o disperdersi (solitamente i maschi).

Nei branchi più numerosi ci possono essere diverse gerarchie (quindi beta, gamma, delta ecc...) fino ad arrivare alla scala più bassa (omega) dove si trovano individui che subiscono anche continue angherie dal branco.

Capita che i maschi omega sfidino gli alfa e, in caso di vittoria guideranno il branco, mentre se vengono sconfitti possono essere uccisi o cacciati per sempre.

L'habitat dei lupi Ãè caratterizzato da radure, pianure e foreste montane e si trova in diverse zone del Nord America e in Europa.

In Italia negli ultimi decenni è tornato a popolare sia la catena appenninica che quella alpina e si stimano circa 800/1000 esemplari contro i 100 dei primi anni 70, anche se continua ad essere una specie minacciata soprattutto a causa della caccia di frodo che causa la morte di circa 100 animali all'anno.