Originario della Cina Centrale il Panda Gigante è un mammifero della famiglia degli Ursidi anche se per molti anni è stato classificato come appartenente alla famiglia dei Procionidi.

E' imparentato alla lontana con il Panda Rosso. 

Malgrado sia un orso a tutti gli effetti e quindi carnivoro la sua dieta principale è erbivora a base di bambù di cui è ghiotto. Essendo però il bambù poco nutriente il Panda accompagna la sua dieta occasionalmente con uova, insetti e a volte carogne. 

E' lungo circa 120/150 cm e il peso può variare dai 75 kg ai 160 kg; vive in media 10/15 anni in natura e può arrivare fino a 20 anni o più in cattività. 

In Occidente il Panda è stato conosciuto in tempi abbastanza recenti verso la fine del XIX secolo e un esemplare è arrivato la prima volta negli Stati Uniti nel 1937. 

Purtroppo quella del Panda è una specie minacciata per diversi motivi: 

- hanno un tasso di natalità molto basso. Inoltre la madre si occupa di un solo piccolo alla volta quindi se hanno nascono due cuccioli lei ne crescerà uno solo. Anche la riproduzione in cattività è molto rara. 

- il bambù di cui si nutre principalmente è una pianta che a cicli regolari fiorisce e poi muore e ci vogliono anni prima che possa ricrescere e essere in grado di nutrire i Panda. I processi di deforestazione per mano dell'uomo impediscono agli animali di spostarsi in altre zone per trovare nuove piante di bambù. 

- il bracconaggio per esportare la sua pelle. 

- infine vengono catturati in trappole che sono state messe da altri animali. 

Il WWF oltre ad aver adottato come simbolo il Panda fin dal 1980 ha iniziato a lavorare per la sua salvaguardia all'inizio facendo ricerche sulla specie fino ad arrivare a creare un programma specifico che mira ad ampliare le riserve, ridurre la deforestazione e mantenere o ristabilire i collegamenti fra le foreste abitate dagli animali. 

Una cosa che dovrebbero fare tutti nel mondo è di insegnare alle nuove generazioni a rispettare il delicato equilibrio che c'è nella natura. 

Se manca anche solo un piccolo elemento che per noi può essere insignificante ecco che qualche specie viene minacciata.