Il rinoceronte è un mammifero comparso sulla Terra 40 milioni di anni fa e oggi è a forte rischio di estinzione.

Ha un aspetto massiccio, testa grossa su cui sono presenti uno o due corna; è¨ un erbivoro e la sua alimentazione e le sue dimensioni cambiano a seconda della specie.

Non vive in branco, ama dormire e immergersi nelle pozze di fango e passa molte ore a brucare l'erba.

Ci sono cinque specie, due africane (bianco e nero), più conosciute, e tre asiatiche (indiano, di Giava e di Sumatra).

Il rinoceronte nero è stato dichiarato estinto nel 2013 (v. articolo) mentre tutte le altre specie sono a rischio di estinzione.

Come tanti altri animali è minacciato dall'uomo che lo caccia per prendere il corno utilizzato sia nella medicina tradizionale cinese, sia come manico per il classico pugnale ricurvo yemenita.

Questo alimenta il bracconaggio in quanto, malgrado il rinoceronte sia una specie protetta, il denaro è una molla che spinge persone senza scrupoli a fare strage di questi animali illegalmente.